Lug
01

Figure Professionali

A - “Esperto di progettazione, ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie per il contenimento delle emissioni di gas serra

La  figura  che  si intende formare è un esperto qualificato da destinare da destinare alla progettazione ed allo sviluppo di tecnologie di gassificazione con torcia al plasma per la produzione di syngas ad elevato contenuto di idrogeno, la concentrazione/separazione della CO2 attraverso la tecnologia delle celle a combustibile MCFC ed il suo l’impiego per la produzione di combustibili sintetici (SNG, metanolo, etc.).
Si svilupperanno competenze
  • di modellazione e progettazione di sistemi energetici a basso impatto ambientale,
  • di realizzazione e di testing di sistemi energetici,
  • di modellazione e dimensionamento dei componenti,
  • di capacità nel campo della caratterizzazione sperimentale delle prestazioni di componenti e di sistemi innovativi,
  • di metodiche di elaborazione di dati sperimentali.
Il corso prevede anche lo sviluppo di competenze per la gestione dei progetti di prototipazione, industrializzazione, commercializzazione e marketing di prodotti innovativi nel settore delle macchine e sistemi innovativi di generazione dell’energia.
L'esperto avrà sviluppato una visione a largo spettro in grado di prefigurare sistemi per l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche globali di tutto il sistema, con elevata conoscenza dello stato dell’arte del settore specifico, derivante da studi ed approfondimenti e da una conoscenza diretta sul campo, da maturare in ambiente scientifico ed industriale (stage presso aziende operanti nel settore delle macchine, delle celle a combustibile e dei sistemi energetici o di suoi componenti).

B - “Esperto di progettazione, ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie di bio-cattura utilizzazione della CO2

La figura che si intende formare è un esperto qualificato da destinare alla progettazione ed allo sviluppo di bio-cattura della CO2 da miscele di gas utilizzando enzimi da microrganismi moderati termofili ed il suo impiego per la coltivazione intensiva di microalghe da utilizzarsi per la produzione di bio-combustibili (oli vegetali).
Si svilupperanno competenze
  • di modellazione e di calcolo,
  • di sviluppo di capacità nel campo della caratterizzazione di componenti e dei sistemi innovativi per via sperimentale al fine di un loro impiego ottimale,
  • di tecniche sperimentali di validazione del prodotto e tecniche di monitoraggio,
  • di metodiche di elaborazione di dati sperimentali.
Il corso prevede anche lo sviluppo di competenze per la gestione dei progetti di prototipazione, l'industrializzazione, commercializzazione e marketing di prodotti innovativi nel settore delle tecnologie per la bio-cattura della CO2 e di una sua utilizzazione.
L'esperto avrà sviluppato una visione a largo spettro in grado di prefigurare sistemi di bioreattori idonei alla cattura della CO2 da miscele di gas, sistemi di trasformazione della biomassa microalgale per differenti applicazioni industriali (es. energetico, cosmetico, alimentare) con riciclo delle acque di processo, derivante da studi ed approfondimenti e da una conoscenza diretta sul campo, da maturare in ambiente scientifico ed industriale (stage presso aziende operanti nel settore delle macchine, delle celle a combustibile e dei sistemi energetici o di suoi componenti).